Skip to main content

Valutazione del merito creditizio

A conferma della propria solidità finanziaria e sostenibilità economica, così come previsto dal Contratto di Trasporto TAP, le organizzazioni che vogliano registrarsi dovranno sottoporsi a una valutazione del merito creditizio che ne fissi il limite di credito.

Per controllare la propria esposizione al rischio di credito TAP ha sviluppato un sistema non discriminatorio e trasparente inteso a stabilire, monitorare e aggiornare i limiti di credito degli shipper e la relativa solidità finanziaria. 

Il soggetto interessato a diventare utente abilitato, dovrà sottoporsi a una valutazione del merito creditizio per poter accedere al conferimento di capacità. Dovrà a tal fine soddisfare uno o più dei seguenti criteri, come previsto alla Sezione 4 del Codice di Rete

  • rating creditizio, emesso da una agenzia di rating riconosciuta, maggiore o uguale al rating creditizio minimo 
  • presentazione della garanzia di un soggetto sottoposto a rating 
  • deposito su un conto di garanzia di un importo pari ad almeno il credito limite minimo. 

All’utente abilitato sarà assegnato un limite di credito entro il quale potrà prenotare capacità di trasporto.